<< Previous Next >>

arriva.....


arriva.....
Photo Information
Copyright: Roberto Innocenzi (cobra112) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 419 W: 53 N: 286] (6652)
Genre: Places
Medium: Color
Date Taken: 2009-04-25
Categories: Nature
Camera: Nikon D40X
Photo Version: Original Version
Date Submitted: 2009-04-28 13:27
Viewed: 1328
Favorites: 2 [view]
Points: 22
[Note Guidelines] Photographer's Note
..la cicogna- Per i bambini di Mari.

La credenza della cicogna.

Com’è nata la credenza della cicogna che porta nelle case i bambini?

La cicogna bianca era considerata simbolo di fortuna e prosperità già nell’antichità. La leggenda secondo cui porterebbe i bambini nelle case, tenendoli avvolti in un fagottino fatto calare nei comignoli, è nata in tempi remoti nei Paeso del centro-nord Europa.
All’origine della leggenda c’è il fatto che in primavera, quando il numero delle nascite era maggiore, i camini restavano accesi a lungo nelle case dove c’era un neonato. Le cicogne, che proprio in quel periodo tornavano in Europa dai paesi africani, approfittavano del tepore che usciva dai comignoli per fare il nido proprio sulla cima di questi. Non era quindi la cicogna a portare i bambini ma, al contrario, erano questi, con il tepore che regnava nelle loro case, a richiamare le cicogne.

Ciconia Ciconia

La cicogna bianca (Ciconia ciconia Linnaeus, 1758) è un uccello della famiglia delle Ciconiidae, diffuso in Europa e nel Nordafrica. Presenta un piumaggio completamente candido, escluse le punte di ali e coda nere, il becco e le zampe rosse; di grandi dimensioni, misura fino a 180 cm di apertura alare. Nidifica presso fiumi, laghi e nei centri abitati (caratteristici nidi sui tetti) e migra in Africa durante l'inverno, passando sullo Stretto di Gibilterra, sul Bosforo e in misura minore anche sull'Italia. Maschio e femmina possono rimanere uniti per tutta la vita, che per questo uccello può arrivare fino a 30 anni. Un'impresa ardua è calcolare la popolazione delle Cicogne: infatti,fino al tempo dei Romani, essa era presente in tutta Europa, nel Nord Africa e a est fino all'Ucraina. Ma i Romani la cacciarono per le carni, ritenute deliziose e curative, e la Cicogna sparì dall'est europeo, dal Nord Africa, dalla Baviera e dalla Borgogna. Attualmente è diffusa in Italia, Germania, Olanda, Spagna e Portogallo, con alcune coppie in Grecia, Belgio e Turchia; coppie isolate o individui singoli vivono in Polonia. La popolazione dovrebbe aggirarsi sui 250.000 individui. Venne importata nel 1750 in Nuova Zelanda: adesso, la sottospecie Neozelandesis è li presente con 250 coppie. La cicogna non ha particolari esigenze alimentari, poiché si adatta a qualunque cibo, anche variando a seconda del luogo ma, in prevalenza, caccia pesci, invertebrati palustri e rane,aggiungendo a volte semi, bacche, lucertole e persino roditori. Quando raggiunge l'Africa migrando, ha una più grande varietà di prede tra cui scegliere, ma predilige i pesci,le salamandre,i serpenti e anche i piccoli di coccodrillo ma si accontenta, in mancanza di cibo fresco, di spolpare le carogne, a volte scacciando gli avvoltoi. In marzo-aprile, i genitori preparano su un albero, su un tetto o su un altro manufatto (p.e un traliccio della corrente elettrica) un grosso nido largo più di 1 metro,in cui la femmina depone in media 3-4 uova, che vengono covate per 35 giorni da entrambi i genitori; dopo la schiusa, sia il maschio che la femmina provvedono all'allevamento dei pulcini. I giovani imparano a volare all'età di 70 giorni. Secondo la tradizione, avere le cicogne sul proprio tetto è un simbolo di fortuna. Esiste una nota credenza, utilizzata per spiegare ai bambini come sono nati, secondo la quale sarebbe stata una cicogna a portarli ai loro genitori. Le cicogne sono mute ma emettono suoni battendo il becco (bill-clattering).

Fortuna, fransx, piccolina, Doudou, ade71 has marked this note useful
Only registered TrekLens members may rate photo notes.
Add Critique [Critiquing Guidelines] 
Only registered TrekLens members may write critiques.
Discussions
None
You must be logged in to start a discussion.

Critiques [Translate]

Olá Roberto,

Magnífica fotografia com excelente copntrole da luz, belas cores e um flagrantee perfeito dessa linda ave!
Parabéns e um grande abraço,
Sergio

  • Great 
  • fransx Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 2938 W: 134 N: 7397] (41704)
  • [2009-04-28 14:04]

Hi Roberto,
An amazing capture of this fantastic stork in flight!
Lighting and sharpness are very good!
Great nature shot and a pleasant composition.
Well done. Regards.

Francis Xavier

Ciao Roberto la cicogna che ho visto in Alsazia. è lei ne sono sicura. Uffa mi ha fatto piangere. Ho ripensato alle emozioni che mi ha suscitato nel vederla lì sui tetti delle case come fosse normale. Un saluto riconoscente Mari

trying to photo a bird in flight is difficult. one has to time it patiently and shoot immediately.

this one exemplifies that, good shot.

Good job. Nice colour and clarity
warm regards
David

Ciao Roberto
Woooooow
What a wonderful capture and timing
Great details
Thanks
Burak

Ciao Roberto,

una cicogna congelata nel volo, con colori stupendi, ottima luce e ottima definizione.
Una foto molto difficile e ben riuscita!

Un caro saluto,

Stasa

bellissima ripresa e ottima la diagonale della cicogna rispetto il rettangolo dello sfondo
un saluto
Enrico

Bonjour Roberto,

A tous les symboles sont cités dans ton commentaire, la venue d'un enfant, l'arrivée du printemps et oui, c'est le grand retoutr de ce bel oiseau si majestueux et qui trouve en général sa place sur les cheminées alsaciennes, avec elles l'arrivée des beaux jours est garantie!!!
Amitiés
Odile

  • Great 
  • ade71 Gold Star Critiquer/Silver Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 241 W: 35 N: 211] (2850)
  • [2009-04-29 10:02]

Ciao Roberto, bellissima diagonale di questa meravigliosa cicogna. E poi grazie perchè dalla tua nota ho imparato anche oggi.
A presto, Adele

  •      
  • Dot Gold Star Critiquer/Silver Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 1583 W: 40 N: 3488] (13942)
  • [2009-04-29 16:57]

Hi Roberto
He looks magnificent with its wings spread in splendor.
I have never seen a stork and my congratulations to be able to take this in full flight.
TFS
Dot

Ciao signor Roberto, ti ringraziamo per la fotografia e la nota. Ci srvirà perchè il giorno 19 maggio andremo in un'oasi protetta per vedere le cicogne. Ciao gli alunni di II C

Calibration Check
















0123456789ABCDEF